ATTENZIONE! Sta utilizzando una versione ormai obsoleta di Internet Explorer.
Si consiglia di aggiornare il Browser per visualizzare correttamente il sito.
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Continuando ad utilizzare il sito acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
Prenota ora
il tuo soggiorno

Bolzano: cosa vedere?

Bolzano: cosa vedere?

Condividi



La bella stagione è arrivata e l'Alto Adige rappresenta un'ottima alternativa per un weekend fuori porta: Bolzano cosa vedere nel capoluogo altoatesino?

 

Bolzano è molto spesso citata per i famosi Mercatini di Natale ma è una cittadina viva, che offre qualcosa di bello ed interessante in tutte le stagioni.
Bolzano cosa vedere?

 

Il centro storico con le numerose stradine medioevali ancora ben conservate, è meta irrinunciabile per chiunque desideri visitare il capoluogo altoatesino. I Portici di Bolzano permettono a turisti e residenti, anche nelle giornate di pioggia, di rilassarsi girando fra negozietti di prodotti tipici e grandi marche, per fermarsi poi in ristoranti che propongono piatti locali di qualità.

 

Se camminando tra le varie vie, alzerete lo sguardo verso l'alto, potrete ammirare le caratteristiche facciate colorate dei palazzi con le molteplici “erker”: le tipiche finestre a sporto alpine. I tipici angolini di queste finestre devono la loro costruzione all'esigenza di catturare più raggi di sole possibile, guadagnando, grazie alla sporgenza, altri due lati di esposizione alla luce.

 

Per vivere appieno l'atmosfera di Bolzano, occorre però fare un giro al Mercato delle Erbe che si tiene nell'omonima Piazza. Colori brillanti di fiori, frutta e verdura dipingono la Piazza, voci italiane e tedesche animano le bancarelle, mentre profumi di brezel e speck attirano i passanti, invogliandoli ad acquistare i sapori locali. In Piazza delle Erbe troverete la famosa fontana di Nettuno: si ipotizza che il dio Nettuno, a cui tante città alpine dedicano i propri monumenti, non sia propriamente il dio del Mare di origine greco-latina ma il dio Nettuno etrusco, che domina qualsiasi corso d’acqua o fonte.

 

Da Piazza delle Erbe potete raggiungere in pochi passi Piazza Walther, la piazza principale della città che annualmente ospita il mercatino natalizio e sulla quale si affacciano locali e negozio. In primavera ed estate la piazza si colora di fiori, regalando a tutti uno spettacolo suggestivo.

 

Difronte alla piazza poi, vedrete il caratteristico Duomo di Bolzano, con il suo ingresso "protetto" dalle statue di due leoni. Il Duomo di Bolzano è dedicato a santa Maria Assunta e rappresenta una spettacolare costruzione gotica, sicuramente una visita da non perdere.

 

Anche l'offerta culturale a Bolzano è molto ampia: il Museo Archeologico dell'Alto Adige è visitabile tutto l'anno dalle 10.00 alle 18.00. Il museo è rinomato per ospitare “l'uomo venuto dal ghiaccio”: la mummia Ötzi (http://www.iceman.it/). Ötzi è diventato un po’ il simbolo della città, attirando ogni anno migliaia di turisti interessati alla sua storia.

 

Molto caratteristico è il Museo Mercantile, che racchiude la storia economica della città di Bolzano. È allestito nel Palazzo Mercantile, che fu già sede prestigiosa del Magistrato Mercantile, istituito nel 1635, e della Camera di Commercio.

 

L’Hotel Lewald è comodamente collegato al centro storico di Bolzano, inoltre tutto il nostro staff è sempre a vostra disposizione per aiutarvi nell’organizzazione di visite ed escursioni.